• Dr. Antonio Miclavez

L'importanza della melatonina

La melatonina è un ormone prodotto dalla ghiandola pineale, chiamata anche epifisi. Regolando efficacemente il ritmo circadiano sonno-veglia, la melatonina viene considerata un po' come l'orologio biologico dell'organismo: esercitando la propria azione terapeutica a livello di alcune aree cerebrali, la melatonina migliora in modo significativo la qualità del sonno.Indicata al trattamento dei disturbi del sonno in generale e dell'insonnia in particolare. Agendo come potente sedativo ed ipnotico, l'integrazione di questo importantissimo ormone è particolarmente indicata per indurre il sonno nei soggetti che accusano gravi difficoltà nell'addormentamento. Contenuto medio per compressa: 1 mg di Melatonina





l rilascio della melatonina non è costante durante il corso della giornata; la sua produzione viene sensibilmente inibita in presenza di luce e promossa con il buio grazie ai fotocettori retinici che captano gli stimoli luminosi provenienti dall'esterno. Quanto detto si traduce nella variazione dei livelli plasmatici (concentrazione nel sangue) di melatonina durante la giornata, che sono minimi al mattino e massimi alla sera.

A rigor di ciò, si comprende facilmente come la melatonina - assunta sotto forma d'integratore - trovi indicazione principale nel trattamento dell'insonnia. Una supplementazione di melatonina, inoltre, è particolarmente indicata per i soggetti che faticano molto a prendere sonno ma, una volta addormentati, concludono il loro riposo svegliandosi alla mattina.

L’insonnia tuttavia è il risultato di molteplici concause.

Sul sito https://www.studiomiclavez.com/sonno trovate le varie cause e cure per il sonno.







13 visualizzazioni1 commento